dieta disintossicante
Alimentazione

Dieta disintossicante: 20 consigli per un detox totale

L’espressione “dieta disintossicante” è tipicamente associata al benessere del proprio corpo e del proprio fisico, così come ai cibi considerati dannosi (grassi trans, alimenti che possono causare intolleranze e così via) e che si dovrebbero almeno temporaneamente eliminare dalla propria alimentazione.

Durante i miei studi, la mia formazione e la mia esperienza professionale ho visto sia il potenziale che i limiti dei protocolli di disintossicazione nutrizionale dei miei Clienti.

Cosa succede durante una dieta disintossicante?

Dopo una dieta disintossicante, le persone si sentono sicuramente molto meglio, ma in alcuni casi rimangono ancora dei problemi relazionali, di stress da lavoro oppure abitudini autosabotanti, che sono al di fuori dei cambiamenti alimentari.

Non si può negare l’evidenza che il tuo corpo e la tua mente sono inestricabilmente connessi, ed è necessario sviluppare un metodo per compiere una dieta disintossicante per il nostro benessere fisico e per il nostro benessere mentale.

L’idea è quella di andare a guardare alla persona nel suo insieme, per un reset totale che coinvolga tutti questi aspetti.

dieta disintossicanteUna delle cose che chi ha letto il mio libro “Come realizzare un percorso Detox in 3 Fasi ha apprezzato di più, è il quiz di autovalutazione che precede la dieta disintossicante vera e propria, e che ho progettato per aiutare ad individuare gli aspetti della vita che potrebbero essere poco equilibrati.

Allo stesso modo, evidenzio tutti quei fattori apparentemente non correlati ma che invece potrebbero essere potenzialmente coinvolti in una intossicazione del corpo e della mente.

Dai colori degli alimenti che porti in tavola, a possibili carenze vitaminiche, dai modelli di sonno, al tuo rapporto con il lavoro, tutto contribuisce ad un potenziale disequilibrio.

Come si fa una vera dieta detox

In questo articolo, voglio delineare alcuni semplici principi per realizzare una dieta disintossicante di corpo e mente, che puoi applicare fin da subito (anche iniziando in piccolo!) e ogni volta che vuoi compiere un cambiamento positivo.

Il trucco è farlo in modo strategico, e in un modo che vada effettivamente a beneficio del tuo corpo e della tua mente.

Ti propongo una lista di 20 abitudini che puoi implementare fin da oggi e che ti aiuteranno a ripulire il tuo corpo, la tua mente e anche la tua casa, compiendo una dieta disintossicante globale!

Con il passare del tempo, questi cambiamenti possono avere un grande impatto sulla tua salute e sulla qualità della tua vita.

Ricordati solo di partire gradualmente. Il mio consiglio è di iniziare a lavorare su un paio di queste abitudini alla volta. Dopo aver cominciato a padroneggiarle, potrai implementare qualcosa di nuovo!

20 modi per fare una dieta disintossicante di corpo e mente

Bevi acqua prima di ogni pasto o spuntino

Questo semplice gesto ti garantirà di non confondere la sete con la fame e ti renderà meno propenso a mangiare troppo. Spesso, infatti, la disidratazione è la causa del desiderio di cibo: a volte l’organismo confonde lo stimolo della sete con quello della fame e numerosi studi lo dimostrano.

Tutta colpa dell’ipotalamo, una struttura del sistema nervoso centrale nella quale sono collocati i centri dell’appetito, della sete e della sazietà. Quando non si beve a sufficienza, può accadere che questo distretto cerebrale interpreti erroneamente la disidratazione come fame, facendoci avvertire la necessità, inutile, di assumere cibo. Prova ad aumentare il quantitativo di acqua giornaliero: ti sentirai più sazio e darai uno sprint alla tua dieta disintossicante!

Cucina la maggior parte dei tuoi pasti a casa

dieta disintossicanteIl cibo del ristorante è sempre ricco di sale e condimenti, non importa dove si mangia o cosa si ordina. Cucina i tuoi piatti in casa con ingredienti freschi anziché con i prodotti già pronti. Bevi succhi di frutta estratti a fresco, anziché quelli confezionati e ricchi di zuccheri.

E ricorda che chi prepara da sé i propri pasti utilizzando ingredienti freschi e non lavorati, mantiene il controllo su cosa mangia. Meno i piatti sono precotti e lavorati, più sono di norma sani.

Fai della verdura il protagonista principale di ogni pasto

Anche la carne di pollo, il formaggio, il pesce, le amidacee, possono essere presenti, ma in porzioni più piccole come contorni.

Acquista biologico, quando possibile

dieta disintossicanteGli alimenti biologici sono privi di pesticidi sintetici, OGM, antibiotici e additivi artificiali. Più si acquista il biologico, più si evitano questi componenti indesiderati del cibo e si può realizzare una dieta disintossicante di successo.

Molti tipi di frutta e verdura prodotti in modo convenzionale sono fortemente contaminati da erbicidi e pesticidi. Queste sostanze chimiche non sono solo pericolose per la tua salute, ma danneggiano anche l’ambiente. 

Naturalmente una coltivazione biologica degli alimenti e più costosa e di conseguenza il prezzo per il consumatore è più alto. Se vuoi comprare solo alcuni prodotti biologici, cerca di dare la priorità a questi tipi di frutta e verdura:

  • fragole
  • mele
  • pesche
  • sedano
  • uva
  • ciliegie
  • spinaci
  • pomodori
  • peperoni
  • mirtilli

Mangia cibi fermentati

Kefir, kombucha, kimchi, crauti, miso e altri alimenti fermentati hanno probiotici naturali che promuovono una migliore digestione e una migliore salute in generale. Essi hanno subito un processo di fermentazione che crea degli enzimi digestivi benefici. I batteri e gli enzimi pre-digeriscono i componenti alimentari, rendendo questi alimenti più facilmente assimilabili. Ecco perché il kefir è noto per essere più facili da digerire – anche per chi soffre di intolleranza al lattosio – e lo consiglio sempre durante una dieta disintossicante.


INIZIA IL TEST


Spegni il telefono, il computer e la TV mentre mangi

Questo gesto rende il momento del del pasto un evento più consapevole e riduce la probabilità che di mangiare troppo. Avvicinati al cibo senza fare altro, ascoltandoti mentre ti nutri nel momento presente. In questo modo, andrai a riconnetterti con il senso di sazietà.

Concediti un unico sfizio ogni giorno

Un biscotto, qualche patatina, un bicchiere di vino – ma non tutti e tre! 😉

Scegli le persone giuste per una dieta disintossicante

Trascorri del tempo con persone che sostengono le tue sane abitudini, non con quelle che cercano di sabotarle. 

Coltiva la tua socialità

Programma almeno un appuntamento alla settimana, che sia una passeggiata con un amico, o anche una conversazione telefonica con qualcuno a cui vuoi bene.

Queste cose possono rigenerare la tua anima e rendere più positiva la tua visione della vita, realizzando una vera dieta disintossicante!

Abbraccia di più

Abbracciare qualcuno rilascia endorfine che hanno il potere di farti sentire davvero bene – e questo vale anche per chi riceve il tuo abbraccio!

Rendi il tuo abbraccio caloroso, per ottenere/dare un beneficio maggiore.

Ascolta una canzone energica al mattino

La musica evoca emozioni positive, e quando senti qualcosa di allegro e che risuona con te, è probabile che la tua giornata inizi con il piede giusto!

Esercita la consapevolezza una o due volte al giorno

dieta disintossicanteQuesta pratica non deve necessariamente richiederti più tempo o stravolgere i tuoi programmi, perché consiste letteralmente nel permettere alla tua mente di concentrarsi su qualsiasi cosa tu stia già facendo in quel momento. Ma può davvero aiutarti a rilassarti e a riorganizzarti! Se il concetto ti suona nuovo, ascolta questo utile TED Talks sull’argomento >> 

Cedi un po’ del tuo tempo per TV alla lettura

Magari guardi la TV per calmarti, anche se spesso non è un’attività così rilassante. Inoltre, ti fa bruciare meno calorie del semplice dormire! Leggere, invece, può essere tonificante e rilassante, oltre che benefico per la mente.

Programma un orario per i social media

I social media danno dipendenza, eppure tendono contemporaneamente a farci sentire peggio. Limita il tuo utilizzo delle varie piattaforme, impostando un orario specifico per controllare Facebook, Instagram, e così via. Dopodiché spegni le notifiche ed evitali per il resto del tempo. Anche questo è un modo per realizzare una dieta disintossicante e probabilmente ti farà sentire più felice e avrai più tempo libero per altre attività.

Muovi di più il tuo corpo

L’attività fisica, che si tratti di camminare, fare yoga, esercizio cardio, o semplicemente alzarsi dal computer o dalla scrivania una volta all’ora per muoversi, ha una serie di impatti positivi sul corpo. Non dimenticarlo mai!

L’esercizio fisico deve far parte della tua routine tanto quanto la dieta disintossicante. Quando inizi a vedere l’esercizio fisico come una parte della tua giornata, e non come qualcosa che devi fare, è molto più probabile che tu lo faccia regolarmente. Trova un tipo di esercizio che ti piace e adegualo alla tua routine, come faresti con il pranzo o la pulizia dei denti.

Presto diventerà un’abitudine che non potrai abbandonare.

Vai a letto mezz’ora prima

Io sono famosa per la mia morning routine e, per potermi svegliare presto per realizzarla, ho preso l’abitudine di andare a letto non più tardi delle 22.

Ma anche se non dedichi il momento del risveglio a dei rituali, un po’ di sonno in più potrà rendere la tua giornata molto più piacevole, il che ne vale sempre la pena!

Per una vera dieta disintossicante, riposa!

dieta disintossicanteChe tu sia un genitore che lavora, un freelance o un giovane studente, probabilmente sei sempre in movimento. Prendere 5 minuti per sdraiarti sul divano senza fare niente potrebbe sembrare impossibile, ma non lo è. E te lo meriti.

La tua vita sarà ancora lì quando ti rialzerai, e non sarai più indietro di quanto lo fossi prima del riposo. Ma ti sentirai rigenerato e la tua dieta disintossicante avrà più possibilità di riuscire!

Sostituisci i tuoi prodotti con prodotti senza profumo o naturali

Ogni volta che ti metti un profumo, accendi una candela profumata o usi un ammorbidente dalla fragranza deliziosa, respiri sostanze chimiche tossiche. Questi prodotti possono aggravare eventuali problemi respiratori nel breve periodo, e disturbare il sistema endocrino del corpo nel lungo periodo. Acquista prodotti senza profumo o profumati solo con oli essenziali.

Smaltisci i detergenti chimici

La maggior parte di noi utilizza prodotti chimici aggressivi ogni volta che pulisce. Passa a detergenti naturali, o anche solo all’utilizzo di aceto e bicarbonato di sodio per tutte le tue esigenze domestiche, in modo da respirare e ingerire meno tossine in casa.

Realizza un detox in 3 fasi

dieta disintossicanteSe questi 19 consigli detox ti sono piaciuti e hai voglia di approfondire l’argomento, il mio ventesimo suggerimento, quello definitivo, è quello di realizzare una vera dieta disintossicante di 21 giorni che ti permetta di perdere chili e smaltire tossine e, a questo proposito, ti invito a provare il mio programma “Come realizzare un percorso Detox in 3 Fasi”.

Si tratta di un percorso che ti aiuterà a guadagnare salute e vitalità, dimostrandoti che questo stile alimentare (e di vita!) fa per te, e offrendoti gli strumenti giusti e l’ispirazione per avere successo durante la dieta disintossicante.

Buon detox!


INIZIA IL TEST

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *