Bellezza

Pulizia del viso fai da te: come farla a casa in 5 semplici mosse

Anche la pelle del tuo viso esige un detox! Eseguire ciclicamente un’accurata pulizia del viso è importante per liberare la pelle da impurità e punti neri: non devi ricordartene solo in prossimità di eventi particolari, deve essere un’abitudine, un gesto da ripetere spesso per preservare la tua pelle. Per realizzarla non è necessario ricorrere a trattamenti costosi: andrà benissimo una pulizia del viso fai da te che si serva dei prodotti giusti.

Per avere una pelle libera da imperfezioni, è importante averne cura. Considera che ogni giorno sulla tua pelle si accumulano polveri, residui di trucco e cellule morte che la fanno apparire spenta e opaca, mettendo in evidenza le rughe e facendo comparire brufoli e punti neri. Eseguire una pulizia del viso fai da te in casa è semplice ed economico: bastano poche mosse per avere una pelle pulita e idratata, libera da impurità e imperfezioni.

Ogni giorno è importante eseguire un’accurata pulizia quotidiana del viso: al mattino e alla sera è fondamentale eliminare sebo e residui di trucco, utilizzando prodotti specifici per ogni tipo di pelle. Oltre alla routine di bellezza quotidiana, occorre eseguire regolarmente una pulizia del viso più profonda, diciamo almeno ogni 3 mesi. Questa regola vale per tutti i tipi di pelle, con la precisazione che chi ha la pelle grassa o con molti punti neri, può ricorrere alla pulizia del viso anche più spesso.

Usa il potere del vapore

In primo luogo, la pelle deve essere perfettamente pulita e struccata: per fare questo, puoi usare i tuoi prodotti abituali. Dopodiché, puoi procedere al primo passaggio di una pulizia del viso fatta in casa: i suffumigi, che servono ad aprire i pori della pelle per far fuoriuscire più facilmente sporco e impurità. Procedi in questo modo: fai bollire dell’acqua e, una volta creato il vapore, poni il viso su una bacinella e copri la testa con un asciugamano. Fai attenzione che il vapore non sia troppo caldo, per evitare ustioni. Puoi aggiungere anche ingredienti purificanti come il bicarbonato o oli essenziali come quello di tea tree. Dopo 10 minuti puoi asciugare il viso.

Fai uno scrub

Il secondo passaggio prevede di effettuare uno scrub, abbastanza leggero da non irritare troppo la pelle già provata da calore. Anche in questo caso non è necessario utilizzare dei prodotti costosi: puoi servirti di zucchero integrale e miele emulsionati con del bicarbonato o, se hai la pelle grassa, con del succo di limone. Applica sul viso il composto e massaggia con movimenti circolari.

Procedi con una maschera

Il terzo step è quello di purificare la cute applicando una maschera per il viso naturale da scegliere in base al tipo di pelle.

Se hai la pelle da mista a grassa, puoi scegliere una maschera all’argilla. Unisci un cucchiaino di argilla verde, qualche goccia di olio di cocco, dell’olio essenziale di tea tree e uno yogurt biologico. Mescola il composto e poi applicalo sul viso, tenendolo in posa per 20 minuti. Dopodiché, risciacqua bene e tampona la pelle con un asciugamano.

Se la tua pelle è da normale a secca, puoi realizzare una maschera a base di mezzo avocado unito ad un cucchiaio di gel di aloe vera, magari aggiungendo la polpa di mezzo cetriolo. Lascia in posa la maschera per 30 minuti prima di risciacquare.

Utilizza il tonico

Dopo la maschera, passa del tonico sul viso per restringere i pori ancora dilatati dal calore. Puoi utilizzare il tuo prodotto abituale o puoi creare un tonico fai da te, utilizzando decotto di rosmarino e succo di limone, oppure decotto di buccia d’arancia e pompelmo, ma anche tè verde e aceto di mele. Tampona il preparato sulla pelle picchiettando con un batuffolo di cotone e fai asciugare.

Idrata la pelle

A questo punto, occorre idratare il viso con una buona crema, che sia adatta al nostro tipo di pelle e che contenga magari dell’acido ialuronico. Massaggiala a lungo e sarai splendida!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *