Benessere

Crema solare: le migliori opzioni e come sceglierle

Come scegliere la crema solare ideale, tra le diverse opzioni in commercio? In questo articolo scopriamo le migliori opzioni sul mercato, insieme a tanti  consigli per selezionare quella più ideale al proprio tipo di pelle e alle proprie esigenze della vita quotidiana.

Parliamo di creme solari. La verità sulla protezione solare è che occorre metterla ogni giorno, con la pioggia o con il sole.

Questa è l’azione più importante che si possa fare per mantenere la pelle giovane e sana a lungo.

Questo perché i raggi UV possono facilmente penetrare attraverso i vetri e le nuvole durante tutto l'anno, il che significa che la pelle può essere danneggiata anche in pieno inverno attraverso il parabrezza dell'auto, le finestre della palestra, dell’ufficio e persino in aereo. Oltre ai tumori della pelle, l'esposizione ai raggi UV causa circa l'80% dei segni visibili dell'invecchiamento cutaneo, secondo uno studio.

I dermatologi concordano sul fatto che la protezione solare più efficace è quella che si ama usare e che ci si impegna ad applicare ogni giorno. Il segreto per trovarne una che ti piaccia è individuare la formula giusta per il tuo tipo di pelle e le tue esigenze.

In questo articolo andiamo alla scoperta delle informazioni sulle migliori creme solari per il viso e per il corpo, sicure ed efficaci per l'uso quotidiano e per tutti i tipi di pelle, oltre a tutto quello che c'è da sapere sulla protezione solare. 

Creme solari: le migliori opzioni in commercio

Questa crema solare di Hawaiian Tropic non secca o irrita la pelle. Si è classificato al primo posto per la facilità di assorbimento, la non sensazione di appiccicosità o di unto sulla pelle, il profumo gradevole e la facilità di risciacquo. La formula offre anche un’efficace protezione solare e non lasciare residui bianchi sulla pelle.


Questa crema solare di Shiseido non fa sentire la pelle disidratata, il che la rende ideale per chi ha la pelle secca. Inoltre, si è distinta per la facilità di risciacquo, per non lasciare residui sulla pelle e per la piacevole fragranza. Unico svantaggio: la protezione solare ha un costo più elevato rispetto alla maggior parte delle altre.


Questa lozione solare di Sun Bum si applica facilmente e non lasciare tracce bianche sulla pelle. La formula si distingue per la profumazione invitante e per l'efficace protezione dalle scottature.


Questa formula ad alto fattore di protezione di La Roche-Posay è considerata una delle migliori per non lasciare residui bianchi sulla pelle. La lozione, sia per il viso che per il corpo, si contraddistingue anche per la non sensazione di oleosità o appiccicosità.


Questa crema viso da giorno di Vichy contiene un ottimo filtro solare SPF 50. Si contraddistingue per la facilità di applicazione, per l'idratazione che conferisce alla pelle e per il fatto che non lascia tracce bianche, non è appiccicosa, non provoca bruciori o irritazioni ed è un’ottima base per il makeup. La formula è efficace nel proteggere la pelle dalle scottature solari.


La texture setosa di questa protezione solare minerale per il viso di Sun Bum è davvero apprezzata da chi l’ha provata. Non rende la pelle lucida o grassa, non causa irritazioni o arrossamenti e funziona bene anche sotto il trucco. 

Come scegliere la migliore crema solare per la propria pelle?

Ecco i fattori chiave da considerare per scegliere la protezione solare più adatta al proprio tipo di pelle e alle proprie esigenze:

  • protezione ad ampio spettro per proteggere dai raggi sia UVA che UVB. L'esposizione a queste lunghezze d'onda può provocare pericolose scottature (ovvero danni alla pelle e potenzialmente tumori cutanei), macchie scure e un'alterazione della produzione di collagene, che può provocare rughe e cedimenti;
  • fattore di protezione SPF 30 o superiore: La protezione SPF 30 o superiore è la migliore. E potreste volerne usare una ancora più efficace: i ricercatori, infatti, hanno rilevato che le persone in media applicano solo circa 1/3 della quantità di protezione solare necessaria per raggiungere il livello SPF indicato sulla confezione del prodotto. Per una maggiore sicurezza, si consiglia di optare per un SPF 50 o superiore;
  • principi attivi: Nella maggior parte dei casi, si deve scegliere tra filtri solari chimici e minerali (o un mix di entrambi) come agenti SPF principali. Le formule chimiche assorbono i raggi UV e li convertono in calore. Le creme solari chimiche tendono a essere migliori per la loro natura resistenza all'acqua, ma è necessario riapplicare la protezione più spesso rispetto ad una crema minerale. Le formule minerali (chiamate anche filtri solari fisici) formano una barriera sulla pelle che riflette o filtra i raggi UVA e UVB. Le formule a base di ossido di zinco e/o biossido di titanio disperso possono essere più difficili da spalmare sulla pelle e possono lasciare tracce bianche, ma di solito durano più a lungo delle formule chimiche;
  • tipo di formula: le lozioni e le creme sono preferibili agli spray, perché durano più a lungo sulla pelle e hanno maggiori probabilità di formare un rivestimento protettivo uniforme sulla pelle rispetto agli spray. Inoltre, se la pelle è soggetta a secchezza, una crema potrebbe essere più adatta. Detto questo, gli spray sono facili da usare, ma occorre spruzzare generosamente per garantirsi protezione;
  • resistenza all'acqua. Attenzione, però: non esistono creme solari impermeabili o resistenti al sudore. Secondo le attuali linee guida, esistono solo le opzioni “resistente all'acqua per 40 minuti” o “resistente all'acqua per 80 minuti”. La dicitura “resistente al sudore e all'acqua” significa che la formula ha mantenuto il suo livello di SPF sulla pelle dei tester sotto l'acqua per il tempo indicato. Oltre questo lasso di tempo, è necessario riapplicare il prodotto;
  • tipo di pelle: se si ha la pelle secca, dovresti cercare di evitare le creme solari spray o in gel con alcol. Chi ha la pelle grassa, invece, dovrebbe optare per una protezione solare leggera che contenga ingredienti non comedogeni.

Ho bisogno di una protezione solare diversa per il viso?

Secondo gli esperti, ogni crema solare è una crema solare, quindi dal punto di vista della protezione, un prodotto può fare tutto.

Tuttavia, le creme solari per il corpo possono risultare troppo grasse o pesanti sul viso, o possono contenere fragranze che potrebbero irritare i soggetti sensibili. Quindi, se hai la pelle del viso grassa, mista o sensibile, potresti prendere in considerazione prodotti appositamente formulati per il viso. Queste formule hanno meno probabilità di ostruire i pori o di causare irritazioni e sono più probabilmente prive di profumo.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *